Scuola secondaria di 2° grado

Scuola secondaria di 2° grado

Per i Gruppi Scuola della LILT la sperimentalità rappresenta la vera e più recente sfida nell’approccio alle Scuole Secondarie Superiori, connotate da notevoli articolazioni e varietà di indirizzi.
Agli studenti delle classi 4^ e 5^ vengono proposti percorsi e temi coerenti con i fondamentali messaggi della LILT, declinati in modo da rispondere tanto ai bisogni individuali degli studenti – giovani adulti – quanto alla progettualità propria di ciascun indirizzo scolastico.
L’apporto degli specialisti partner della LILT – nutrizionisti, psicologi, oncologi – e dei Referenti alla Salute delle Scuole è quindi fondamentale per delineare obiettivi e tappe del percorso di ciascun progetto.

Progetto di umanizzazione dei reparti ospedalieri in collaborazione con il Liceo Artistico "Bianchi-Virginio di Cuneo

Grazie ai proventi dello spettacolo dei Tre Lilu Un sorriso per Giorgia, la LILT ha finanziato il progetto di umanizzazione dei reparti ospedalieri di Oncologia, Radioterapia e Day Hospital dell’Ospedale S. Croce e Carle di Cuneo e il Centro Accoglienza e Servizi dell’Ospedale Regina Montis Regalis di Mondovì Il progetto ha visto inizialmente una fase formativa da parte della LILT e dei medici del Reparto di Oncologia, che hanno spiegato ai ragazzi delle classi IV e V del Liceo Artistico che cosa significa avere un tumore, quali sono le terapie e i reparti con i quali i malati vengono a contatto.

Superare l’indifferenza degli spazi ospedalieri, troppo spesso ambienti incolori e austeri che riflettono la paura interiore e comunicano una sensazione di abbandono a se stessi, e proporre un ambiente articolato e aperto alla comunicazione, un aiuto a distrarsi ma anche al raccoglimento personale: questo l’obiettivo del progetto di umanizzazione, che ha visto realizzare dagli studenti una serie di quadri, ora inseriti nei locali di accoglienza e terapia dei tre Ospedali.

Radioterapia Ospedale S. Croce - Cuneo

Reparto Oncologia Ospedale Carle - Cuneo

CAS Ospedale Regina Montis Regalis - Mondovì

Inaugurazione CAS Ospedale Regina Montis Regalis - Mondovì

Prevenire è vivere

Questo lo slogan del progetto per l’anno scolastico 2023-2024, che coinvolge una pluralità di Scuole e di istituzioni sanitarie accanto ai volontari della LILT.

Progetto Cena Didattica: la Salute a Tavola

Per gli Istituti Professionali Alberghieri viene proposto il tema della corretta alimentazione, declinato con creatività e fantasia dalle ragazze e dai ragazzi delle Scuole, sostenuti dai loro docenti e ispirati dalle competenze di nutrizionisti e psicologi LILT.

Il culmine di questo sforzo congiunto sono le Cene Didattiche, aperte al pubblico, dove la salute e il piacere dell’accoglienza e della tavola si incontrano degustando le realizzazioni degli allievi.

Gli studenti degli Istituti Alberghieri Virginio-Donadio di Dronero e Giolitti di Mondovì hanno partecipato a una formazione sulla corretta alimentazione e sul benessere mentale a cura della nutrizionista Barbara Giordano e delle psicologhe Nicoletta Serraino e Antonella Marenchino.

Il progetto «La salute a tavola» si basa sull’assunto che la prevenzione inizia dalla tavola: l’alimentazione è infatti responsabile del maggior numero di neoplasie al mondo.

Le singole componenti dei cibi e dei prodotti presenti negli alimenti conservati/insaccati/precotti possono influire sullo stato di infiammazione generale, sulla proliferazione cellulare e sui meccanismi di riparazione che prevengono le mutazioni nocive del codice genetico cellulare.

Rilevanti sono inoltre i danni alla salute causati dallo stress.

Lo stress è soprattutto uno stato mentale: più ci arrabbiamo, peggiore (e più breve) sarà la nostra vita.

È importante quindi prendersi ogni giorno delle pause per ascoltare il nostro respiro e calmare così la nostra mente. Anche mangiare un ambiente piacevole, con una tavola ben apparecchiata, lontani dai cellulari, contribuisce a farci stare meglio.

 

Cena Alberghiero Dronero

Altre attività

Ai 18enni degli Istituti Superiori per le scienze umane, lo sport, le espressioni artistiche e progettuali si indirizza il messaggio di approfondimento scientifico e di prevenzione dei medici del Reparto Oncologia dell’ASO S. Croce e Carle di Cuneo, con l’apporto dell’Unità di Valutazione e Organizzazione Screening e del Servizio di Promozione della Salute dell’ASL CN1.

Per saperne di più,...

Visita “Il Sole per Amico for Young” a cura di Ignazio Stanganelli

 

Vuoi fare un controllo?

 

Vuoi smettere di fumare?  

Visita “Dai Spegnila!”

 

Vuoi diventare un volontario?

Contatta la Sezione Provinciale (0171 697057 – cuneo@legatumoricuneo.it) e diventa anche tu un nostro volontario.